Arriva un nuovo strumento di supporto pensato per i fisioterapisti liberi professionisti che in queste settimane stanno affrontando la riapertura degli studi e la ripresa delle sedute domiciliari: la guida di 25 pagine e 8 allegati “Raccomandazioni per la gestione della seduta fisioterapica negli studi libero professionali e nel setting domiciliare nel contesto epidemiologico Covid-19”, a cura della Federazione Nazionale degli Ordini TSRM.

Un importante lavoro di sintesi delle linee guida elaborate in materia, frutto delle sinergie interprofessionale del GReSS – gruppo di Gestione del Rischio e Sicurezza in Sanità della Federazione Nazionale degli Ordini TSRM –  costituito dai rappresentanti di tutte le professioni sanitarie TSRM, inclusi i fisioterapisti.

In particolare, la redazione della guida ha coinvolto anche il contributo di due tecnici della prevenzione, Marco Lembo e Lorenzo Pignalosa, al fine di verificare, implementare e illustrare le raccomandazioni racchiuse nella pubblicazione.

Accessibilità, disposizione degli spazi (sala d’attesa, area terapeutica, servizi igienici, magazzino), organizzazione del lavoro, gestione della seduta in studio e presso il domicilio del paziente e responsabilità di ogni figura coinvolta sono tra i temi sviscerati nella pubblicazione, con l’auspicio di fornire un pratico quanto completo supporto allo svolgimento della professione a tutti i colleghi coinvolti nella fase di riapertura, a garanzia della salute di tutti.