Corso La riabilitazione per il paziente parkinsoniano: inquadramento clinico e proposte di trattamento

 

Quando: 4 e 5 ottobre 2019
Dove: Presidio Sanitario San Camillo di Torino | Strada Santa Margherita 136, Torino
Quota: € 290
ECM: in accreditamento
Apertura iscrizioni: fino ad esaurimento posti
Docenti: Eliana Peirone e Giuseppe Frazzita

L’efficacia del trattamento riabilitativo nel rallentare il peggioramento dei sintomi motori della malattia di Parkinson è dimostrata da molti studi all’interno della letteratura scientifica, soprattutto se comprende cinque aspetti: aerobico, goal-based, cognitivo, intensivo, multidisciplinare.
Il percorso riabilitativo, infatti, comporta un miglioramento della qualità di vita del paziente parkinsoniano: diminuisce la necessità di incrementare a breve-medio termine il dosaggio farmacologico, limitando gli effetti collaterali legati all’assunzione.
Partendo dall’inquadramento clinico e diagnostico, durante il corso si illustreranno le basi scientifiche della riabilitazione della malattia di Parkinson e si approfondiranno le problematiche motorie specifiche correlate a controllo posturale, deambulazione, bradicinesia, ipocinesia e deficit di integrazione sensoriale. Inoltre, si presenteranno strumenti valutativi e proposte di intervento per trattamenti individuali.

Obiettivi del corso:

  • comprendere le conseguenze funzionali delle lesioni a carico del sistema nervoso centrale nella malattia di Parkinson;
  • integrare i principi della Classificazione Internazionale del Funzionamento, Disabilità e Salute (ICF) nella loro valutazione e nel loro trattamento del paziente adulto con PD;
  • analizzare e facilitare un controllo motorio e posturale efficiente in preparazione e durante l’attività funzionale;
  • osservare e analizzare dissinergici e/o inefficienti movimenti e funzioni e influenzare questi attraverso l’intervento;
  • utilizzare i principi del controllo motorio, dell’apprendimento motorio, plasticità neurale e muscolare nell’approccio al trattamento;
  • comprendere la relazione tra valutazione e trattamento, e implementare il processo di ragionamento clinico;
  • sviluppare efficaci abilità manuali e incorporarle con adeguate modifiche ambientali al fine di recuperare la funzione.
  • apprezzare l’importanza di appropriate misure di outcome per supportare la pratica basata sull’evidenza.

Programma

Venerdì 4 e sabato 5 ottobre 2019
Presidio Sanitario San Camillo di Torino
Strada Santa Margherita 136, Torino

Venerdì 4 ottobre 2019 | ore 9.00-17.00

  • ore 9.00 Presentazione degli obiettivi del corso
  • ore 9.15 Anatomia e neurofisiologia dei Nuclei della Base
  • ore 10.15 La malattia di Parkinson: aspetti clinici e diagnostici
  • ore 11.15 Coffee break
  • ore 11.30 La riabilitazione nella malattia di Parkinson: basi scientifiche
  • ore 13.00 Discussione
  • ore 13.30 Pausa pranzo
  • ore 14.30 La riabilitazione intensiva: il MIRT
  • ore 15.30 Sessione video e casi clinici
  • ore 16.30 Discussione

Sabato 5 ottobre 2019 | ore 9.00-18.00

  • ore 9.00 Problematiche relative al controllo posturale. Valutazione e proposte di trattamento
  • ore 10.45 La Sindrome di Pisa: inquadramento clinico
  • ore 11.15 Coffee break
  • ore 11.30 Problematiche relative alla deambulazione. Valutazione e proposte di trattamento
  • ore 13.00 Discussione
  • ore 13.30 Pausa pranzo
  • ore 14.30 Valutazione e trattamento di un paziente da parte del docente
  • ore 15.30 Problematiche relative a Bradicinesia, ipocinesia, deficit di integrazione sensoriale. Valutazione e proposte di trattamento
  • ore 16.30 Proposte complementari al trattamento
  • ore 17.00 Discussione
  • ore 17.30 Prova ECM
  • ore 18.00 Conclusione seconda giornata

Eliana Peirone: fisioterapista presso S.C. Medicina Fisica e Riabilitativa ASL CN1 di Mondovì (CN), libera professionista, International Basic Bobath Instructor (IBITA).
Giuseppe Frazzita: neurologo e ricercatore, responsabile del gruppo di studio Neuroriabilitazione e referente del Ministero della Sanità.

Scarica la locandina

 

Iscrizioni

La quota è di € 290. Per iscriversi è necessario:

  1. effettuare un bonifico intestato a: A.I.FI. Piemonte-Valle d’Aosta, con causale partecipazione “Iscrizione Corso Parkinson 2019, Cognome e Nome partecipante”, Banca di Sondrio, IBAN: IT67 Q056 9601 0000 0000 2663 X55
  2. compilare il form di iscrizione (clicca qui per compilare il form)
  3. inviare una mail a mixina83@hotmail.com allegando
    – fotocopia della tessera A.I.FI. 2019 o ricevuta pagamento MAV
    – copia del bonifico d’iscrizione al corso

Organizzatori: Mercedes Mata Segovia e Rosa Greta per AIFI Piemonte e Valle d’Aosta
Informazioni: mixina83@hotmail.com