Corso posticipato a data da destinarsi

Quando: 2020 (date da definire)
Dove: Presidio Sanitario San Camillo di Torino | Strada Santa Margherita 136, Torino
Quota: € 290
ECM: in accreditamento
Iscrizioni: sospese
Docente: Honoré Jacques Vernetti Mansin, IBITA

Il piede umano è una struttura molto complessa, che permette di svolgere molte funzioni diverse. Durante la posizione in piedi, fornisce la nostra base di appoggio; durante l’andatura, il piede deve essere stabile al contatto e al push-off. durante la metà del carico, deve diventare un adattatore mobile e attenuare i carichi.
Il piede possiede anche caratteristiche di molla e memorizzazione rilasciando energia elastica ad ogni contatto del piede. Un miglior bilancio neuromuscolare tra stabilità e mobilità a livello della struttura piede è una delle condizioni essenziali per poter effettuare una verticalizzazione e successivamente la sua evoluzione in stazione eretta e nella deambulazione.
È quindi importante che il professionista sappia esplorare, valutare e trattare tutti quei sistemi di “partenza e raccolta” delle afferenze che stanno alla base della possibilità di poter adattare le masse corporee nel continuo “gioco” all’interno della forza di gravità.

L’obiettivo principale del corso è quello di portare l’attenzione dei partecipanti sui vari sistemi che sottintendono alla costruzione della base posturale del nostro corpo di cui il “piede” è tra le principali strutture che permettono in seconda analisi l’orientamento e il mantenimento dell’equilibrio nello spazio.
Un miglior bilancio neuromuscolare tra stabilità e mobilità a livello della struttura piede è una delle condizioni essenziali per poter effettuare una corretta verticalizzazione e successivamente la sua evoluzione dalla stazione eretta alla deambulazione.
Le modalità di apprendimento avverranno tramite lezioni magistrali sul tema preordinato ed esecuzione diretta dei partecipanti di attività tecnico-pratiche guidate, visione video e sessioni di role-playing.

Programma

Il corso, inizialmente programmato per il 7 e 8 dicembre 2019, è stato posticipato al 2020 (date da definire)

1^ giornata

  • ore 8.30 Registrazione partecipanti
  • ore 9.00 Il piede: basi anatomiche e biomeccaniche
  • ore 10.30 Dimostrazione pratica da parte del docente ed esercitazione tra corsisti
  • ore 11.30 Il piede organo di senso: comportamento dei recettori cutanei della pianta del piede
  • ore 13.00 Pausa pranzo
  • ore 14.00 Dimostrazione pratica da parte del docente ed esercitazione tra corsisti
  • ore 15.30 La funzione intrinseca dei muscoli del piede
  • ore 17.00 Fine giornata

2^ giornata 

  • ore 09.00 Strategie di controllo dell’equilibrio: esercitazione pratica
  • ore 10.30 Analisi di video tape di pazienti
  • ore 12.00 Equilibrio in stazione eretta: teoria e pratica
  • ore 13.00 Pausa pranzo
  • ore 14.00 Il piede durante la deambulazione: teoria e pratica
  • ore 15.30 Questionario ECM
  • ore 16.00 Chiusura lavori

Iscrizioni

La quota è di € 290.
Le iscrizioni riapriranno appena il corso sarà ricalendarizzato.

Organizzatori: Mercedes Mata Segovia e Chiara Tesio, AIFI Piemonte e Valle d’Aosta
Per informazioni: mixina83@hotmail.com