Il progetto Miglior Tesi è il contest annuale dell’AIFI Piemonte e Valle d’Aosta che dal 2010 premia la miglior tesi dei corsi di laurea in fisioterapia dei due atenei piemontesi: l’Università degli Studi di Torino e l’Università degli Studi del Piemonte Orientale.

Durante ogni edizione, le tesi candidate dagli studenti vengono valutate in cieco da una commissione composta da fisioterapisti docenti (MED 48) dei corsi di laurea, fisioterapisti con incarico di tutor clinico professionale dei corsi di laurea e dai fisioterapisti rappresentanti AIFI, selezionando tre tesi finaliste.
I finalisti sono quindi invitati a esporre la propria tesi oralmente, nella cornice
di eventi a carattere scientifico e divulgativo; al pubblico il compito di decretare durante l’evento stesso a quale tra le tre tesi finaliste consegnare il premio di Miglior Tesi.

I finalisti per l’edizione dell’AA 2019/20 sono Simone Bionda, Marco Bordino e Simone Scaduto: per conoscere il vincitore, bisognerà aspettare sabato 6 giugno: per poter partecipare all’evento ed esprimere la tua preferenza, vai alla pagina dell’assemblea del 6 giugno e iscriviti per poter esprimere la tua preferenza di Miglior Tesi AA 2019/20.

AA 2019/20

  • Vincitore: Pubblicazioni scientifiche ritirate in ambito riabilitativo: analisi retrospettiva. Tesi di Marco Bordino, Università degli Studi del Piemonte Orientale. Vai all’intervista a Marco Bordino;
  • Finalista: Interocezione. Come la consapevolezza corporea influenza il dolore; una revisione della letteratura. Tesi di Simone Bionda, Università degli Studi del Piemonte Orientale. Vai all’intervista a Simone Bionda;
  • Finalista: Incidenza e fattori predittivi di Axillary Web Syndrome in donne operate per carcinoma mammario: studio retrospettivo di coorte. Tesi di Salvatore Scaduto, Università degli Studi del Piemonte Orientale. Vai all’intervista a Salvatore Scaduto.

 

Ecco le tesi salite sul podio delle edizioni passate

AA 2018/19

  • Vincitore: Studio di fattibilità di un protocollo misto di esercizi in pazienti con tumore della mammella affetti da cancer related fatigue: impatto su funzione, qualità della vita e modificazioni della composizione corporea. Tesi di Alessia Marelli, Università degli Studi del Piemonte Orientale
  • Finalista: La piomiosite e le sue complicanze: revisione della letteratura e case report. Tesi di Laura Calzaduca, Università degli Studi del Piemonte Orientale
  • Finalista: L’efficacia delle modalità di trattamento fisioterapico nella fibromialgia: una revisione sistematica. Tesi di Francesca Quarone, Università degli Studi di Torino

AA 2017/18

  • Vincitore: Action observation nella riabilitazione del paziente con malattia di Parkinson. Tesi di Alessia Albergo, Università degli Studi di Torino
  • Finalista: Valutazione dell’efficacia della metodica Back School applicata alle patologie croniche della spalla. Tesi di Sara Grosso, Università degli Studi del Piemonte Orientale
  • Finalista: La Wii e la Wii balance board nella rieducazione dell’equilibrio nel paziente affetto da ictus in fase cronica. Tesi di Giovanni Olocco, Università degli Studi del Piemonte Orientale

AA 2016/17

  • Vincitore: Indagine sull’ergonomia della postura seduta basata su parametri biomeccanici, sEMG e sul comfort per la prevenzione di PRMDs nei violinisti e nei violisti: uno studio osservazionale trasversale. Tesi di Silvia Vinelli, Università degli Studi di Torino
  • Finalista: Ruolo del biofeedback elettromiografico nella riabilitazione dell’arto superiore in pazienti con esiti di ictus: revisione della letteratura e meta-analisi. Tesi di Silia Leandri, Università degli Studi del Piemonte Orientale
  • Finalista: La relazione tra diaframma e controllo posturale nel paziente con esiti di stroke: uno studio sperimentale. Tesi di Luca Maio, Università degli Studi di Torino

AA 2015/16

  • Vincitore: Efficacia della mobilizzazione della parete toraco-addominale su dispnea e volumi polmonari statici e dinamici in pazienti con bpco. Tesi di Martina Mondino, Università degli Studi di Torino.
  • Finalista: Requisiti psicometrici della versione italiana del PROMIS BANK v.1.2-mobility. Tesi di Giorgia Cerone, Università degli Studi del Piemonte Orientale
  • Finalista: Disturbi neurovisivi nel bambino con patologia neuromotoria: ruolo del fisioterapista nella creazione di un contesto per facilitare l’apprendimento motorio. Tesi di Frédérique Chiampo, Università degli Studi di Torino

AA 2014/15

  • Vincitore: Trattamento riabilitativo della dispareunia: case report. Tesi di Marolo Elena, Università degli Studi di Torino
  • Finalista: Effetti degli esercizi callistenici rispetto agli esercizi per l’equilibrio sul controllo posturale e sul cammino dei soggetti affetti da bpco. Tesi di Colombo Enrico, Università degli Studi del Piemonte Orientale
  • Finalista: Utilizzo di uno strumento bci in riabilitazione: sperimentazione di una proposta riabilitativa integrata in pazienti con protesi totale di ginocchio. Tesi di Ferraro Sandra Natalia, Università degli Studi del Piemonte Orientale